Presentazione

Il premio nato nel 2015 e ormai alla sesta edizione, già patrocinato dal Ministero dell’Agricoltura, è rivolto a tutti i produttori sia di birra artigianale italiana e sia di birra non industriale. L’obiettivo generale del premio e del progetto è quello di selezionare le migliori produzioni italiane, suddividendole per categorie di prodotto, secondo criteri di valutazione rimessi a una giuria popolare. Grande novità, per la prima volta in Italia, con l’introduzione del Premio Packaging Beer Awards.

Design

Best Italian Beer

La giuria stilerà una classifica dei tre classificati di ogni categoria. Verranno consegnati premi al primo (Luppolo d’oro), al secondo (Luppolo d’argento) ed al terzo (Luppolo di bronzo) classificato di ogni categoria.

Sliders

Beer of the Year

La Birra che avrà la migliore sommatoria di punteggi nella valutazione dei vari giurati riceverà il premio speciale della Spiga d’Oro denominato “Beer of the Year”.

Options

Packaging Beer Awards

Dopo il successo delle prime edizioni, anche per l’anno 2020, viene  confermato il nuovo premio “Packaging Beer Awards” per valorizzare e premiare l’impegno di quelle  aziende italiane che investono nel miglioramento dell’immagine del proprio prodotto.

Le birre sono iscrivibili al concorso in una delle categorie previste nel Regolamento.
Le birre vincitrici saranno rese pubbliche nel mese di Dicembre 2020.
Il modulo di iscrizione dovrà essere compilato ENTRO E NON OLTRE IL 30 Ottobre 2020.
Il modulo è scaricabile dal sito www.bestitalianbeer.it.
Gli iscritti dovranno provvedere alla consegna delle birre NON PRIMA DEL 10 NOVEMBRE 2020 ED ENTRO E NON OLTRE IL 30 NOVEMBRE 2020.

Per l’anno 2020, viene confermato il premio “Packaging Beer Awards” per valorizzare e premiare l’impegno di quelle aziende italiane che investono nel miglioramento dell’immagine del proprio prodotto. Le confezioni devono essere conformi ai regolamenti dell’Unione Europea.
I prodotti presentati saranno suddivisi in 6 categorie:
1. Bottiglie 0,75 cl
2. Bottiglie 0,66 cl
3. Bottiglie 0,50 cl
4. Bottiglie 0,33 cl
5. Bottiglie 0,25 cl
6. Bottiglie oltre 1 Lt
La giuria stilerà una classifica dei tre classificati di ogni categoria. Verranno consegnati premi al primo (Etichetta d’oro), al secondo (Etichetta d’argento) ed al terzo (Etichetta di bronzo) classificato di ogni categoria.

I costi di partecipazione, con nessun limite al numero di birre presentabili per ogni Birrificio, Beer Firm, Brewery Rent e Brew Pub sono:
Birrifici, Beer Firm, Brewery Rent e Brew Pub, associati a FederBirra:
• Iscrizione al concorso comprensivo della prima birra 50,00 €
• Iscrizione seconda birra 40,00 €
• Iscrizione terza birra 30,00 €
• Iscrizione dalla quarta birra in poi 20,00 €/cad
• Iscrizione al premio Packaging Beer Awards, 10,00 € per ogni singola bottiglia iscritta.
Birrifici, Beer Firm, Brewery Rent e Brew Pub, non associati a FederBirra:
• Iscrizione al concorso comprensivo della prima birra 70,00 €
• Iscrizione seconda birra 50,00 €
• Iscrizione terza birra 40,00 €
• Iscrizione dalla quarta birra in poi 30,00 €/cad
• Iscrizione al premio Packaging Beer Awards, 20,00 € per ogni singola bottiglia iscritta.

In sintesi

  • Sono ammesse al concorso sia le birre artigianali e sia le birre non industriali, realizzate nel territorio dello Stato Italiano e San Marino da Birrifici, Beer Firm, Brewery Rent e Brew Pub.

  • Le birre presentate al concorso possono essere sia in commercio e sia non in commercio, nuove sperimentazioni e prove di nuove ricette e/o tecniche e/o materie.

  • Per Birrifici, si intendono le aziende che producono sia birra artigianale e sia birra non industriale con propri impianti.
  • Per Beer Firm, si intendono le aziende che operano in attività di Private Label.

  • Per Brewery Rent, si intendono le aziende che utilizzano una propria ricetta, ma delegano a terzi la produzione della birra o noleggiano l’impianto.

  • Brew Pub, si intendono birrerie o attività di ristorazione che producono e servono direttamente ai clienti la propria birra.